Steal Like An Artist - Bz Akira Santjago



Steal Like An Artist - Bz Akira Santjago from snowcrashproject on Vimeo.




"Non me ne voglia l'autore di questi video, che trovo eccezionali e valididissimi, ma col cazzo che avrebbe creato se non avesse rubato."

La mia è composizione a più dimensioni; c'è la composizione musicale, che è la parte più grande del lavoro; compongo le note, quindi rubo anche le note e i suoni dei vari strumenti che utilizzo, oltre ai campioni musicali rubati qua e là, che in percentuale, sono in minima parte rispetto alla composizione melodica; il tutto è composto per le immagini che mashupperò sopra seguendo un idea concettuale precisa; non ho mai negato di rubare, anzi per me rubare, nel senso "copiare, trasformare, combinare", è la base della creatività; nel fare questo cerco di trasmettere qualcosa; non è un mescolare fine a se stesso, se il messaggio arriva o meno dipende anche dalla sensibilità e dalla volontà di chi guarda e ascolta; lavoro molto sulle associazioni immagini <--> immagini, immagini <--> musica, immagini <--> suoni e associazioni concettuali.. nei miei video utilizzo la tecnica del Détournement, sovverto il significato delle immagini originali inserendole in altri contesti semantici attraverso nuove relazioni per creare nuovi significati e nuove storie... è un po' come fare il regista;

Il Détournement (in Italiano Deviazione o anche Distrazione) è una delle pratiche politico-artistiche elaborate all'interno del movimento dell'Internazionale Situazionista. Il Détournement è un metodo di straniamento che modifica il modo di vedere oggetti (in questo caso pezzi di film, cartoni animati, ecc) comunemente conosciuti, strappandoli dal loro contesto abituale e inserendoli in una nuova, inconsueta relazione per avviare un processo di riflessione critica. Rubare e fare a pezzi film, cartoni animati, documentari ecc. magari in precedenza utilizzati per manipolare le persone, per rielaborarli, decontestualizzarli, ricombinarli, sovvertirne il significato originale e trasmettere altri messaggi, magari liberatori, è un dovere morale;

"Mash-up in inglese significa letteralmente mescolare, combinare, comprimere, unificare. Per Mash-up Art si intende quindi qualunque forma espressiva che risulti dalla combinazione creativa di due o più fonti artistiche separate ed indipendenti. Si possono mescolare film/video differenti, oppure colonne sonore differenti, oppure addirittura fonti letterarie diverse, creando un prodotto nuovo che non esisteva prima, e che assume istantaneamente una propria dimensione artistica autonoma. Da un lato la Mash-up Art demolisce alla radice il concetto stesso di Copyright, ovvero di proprietà dell'opera d'arte, mentre paradossalmente dall'altro continua a rispettarlo, in quanto la creazione di un prodotto ibrido di questo tipo non viola le attuali leggi del Copyright, purchè 1) non sia a scopo di lucro, 2) abbia le reali caratteristiche di una trasformazione, e 3) non risulti in competizione (cioè troppo simile) al prodotto originale." Massimo Mazzucco

"In realtà Tarantino mi sta sui coglioni proprio per quello. Il suo film "finito" non aggiunge nulla alla somma delle parti. Un collage di scene inutili, che risulta in un prodotto finale assolutamente inutile, senza aggiungere nulla a ciò che già esisteva nelle singole scene." Massimo Mazzucco

rubare? lo fanno tutti; un conto è farlo rielaborando e creando qualcosa di nuovo e un conto è farlo imitando e scopiazzando per fare soldi e poi magari i mangiatori di mele orbi ti fanno passare per genio assoluto;

"Niente è originale. Tutto è una copia. Il trucco del vero artista è la capacità di copiare e di andare oltre, come per le parole di Godard: non è importante da dove prendi le cose, è importante dove le porti." Jim Jarmusch

"An artistic decision based on whether you'll make money is not an artistic decision, it's a business decision." Frank Zappa

"Well I think that progress is not possible without deviation. And I think that it’s important that people be aware of some of the creative ways in which some of their fellow men are deviating from the norm, because in some instances they might find these deviations inspiring and might suggest further deviations which might cause progress, you never know." Frank Zappa

"la composizione ascolta per conto dell'ascoltatore; questo è come la popular music spoglia l'ascoltatore della sua spontaneità e promuove riflessi condizionati; la costruzione schematica detta le condizioni a cui egli deve ascoltare, mentre allo stesso tempo, rende inutile ogni sforzo nell'ascolto. la musica popular è predigerita. La standardizzazione delle canzoni di successo tiene per così dire i clienti in riga ascoltando per essi. Ciò a cui mira la standardizzazione strutturale è produrre un insieme di reazioni standardizzate nell'ascoltatore, quasi si trattasse di un esperimento di psicologia comportamentista sul condizionamento dei soggetti mediante la riproposizione di determinati stimoli." Cut Up, Adorno.

"che nella successione delle diverse forme-motivo ottenute variando il motivo originario, c'è qualcosa che può essere paragonato allo sviluppo, alla crescita di un organismo."

Vi intrufolerete attraverso i buchi, scavalcherete le recinzioni, libererete le informazioni che hanno nascosto e imprigionato e le condividerete con i vostri amici. Queste azioni saranno condotte in clandestinità. Sono chiamate “furto” o “pirateria”, come se condividere conoscenza fosse l’equivalente morale di saccheggiare una nave ed assassinarne l’equipaggio; condividere non è immorale, è un imperativo morale. Solo chi è accecato dall’avidità rifiuta la condivisione. Non c’è giustizia nel rispettare leggi ingiuste. È tempo di uscire allo scoperto e, nella grande tradizione della disobbedienza civile, dichiarare la nostra opposizione a questi furti privati di cultura.

"le agenzie di comunicazione e di pubblicità vennero arruolate per controllare non solo le opinioni, ma anche i comportamenti, e contribuire all'opera di lunga lena che consisteva nell'imporre, come dicevano gli stessi imprenditori, una filosofia della futilità, in cui la gente si attacca alle cose superficiali della vita, ai consumi di moda, e dimentica le idee così pericolose di compassione, di solidarietà, di attenzione agli altri e, in generale, i valori umani;" Noam Chomsky, noto complottista;

"Uno studio tecnico recente delle prime cento multinazionali censite dalla rivista Fortune, ha mostrato che tutte quante avevano beneficiato di un intervento sostanziale dello Stato e più di venti erano state ricapitalizzate o ricomprate per evitarne il fallimento; le multinazionali sono istituzioni totalitarie e hanno acquisito un potere notevole e un ruolo preponderante nella vita economica, sociale e politica; negli ultimi vent'anni (scritto nel 2001), la politica dello Stato ha teso a accrescerne i diritti a spese della democrazia; è il cosidetto neo-liberismo : il trasferimento del potere dai cittadini a enti privati; una multinazionale è diretta dall'alto e non ha responsabilità, o quasi nessuna, nei confronti del popolo" Noam Chomsky; noto complottista; #iladriquelliveri;






OK. Class, is everyone listening? Now, nothing is original. OK? So you can steal from anywhere that resonates with inspiration and fuels your imagination. OK? OK.

Now, I want you to select only those things to steal from that speak directly to your soul. All right? Now if you do this, your work... and your theft... Will be authentic. All right? Now, authenticity is invaluable.

OK? Now originality is non-existent. So don't bother trying to conceal your thievery. You can celebrate it, you know, if you feel like it. But in any case, I want you to remember what John Luke Goddard said, all right'? All right. It's not where you take things from, it's where you take them to.

Categories: , , , Share

Leave a Reply